D

Dopo settimane trascorse nel nulla, approcciare alla città è sempre impegnativo.
Anche se la bellezza di questo centro urbano è davvero notevole.
Arrivo da Torquai verso le 6 di pomeriggio ed il tempo è molto bello, transito su un ponte che mi da una prospettiva del CBD da mozzare il fiato!!!
Ovviamente per orientarmi ho dovuto usare il navigatore, anche se di per sè non è molto complessa.
La città è vibrante, trafficata e più vivace rispetto alle altre: è vero che è molto più europea di qualsiasi tra città dell’Australia.
Qui l’unica nota dolente è il clima che è decisamente molto diverso: freddo, ventoso ed a volte piovoso.
Mollo tutto in ostello, mi presento al volo con Tim, il mio room mate, e corro a consegnare la macchina. Arrivo alla consegna 15 min in ritardo e non c’è più nessuno!!!!
Impazzisco.
Chiamo tutti i numeri sul sito della Hertz e niente, tutti a casa!!!!
Chiamo la filiale dell’aeroporto, lascio 5 messaggi in segreteria e secondo voi qualcuno mi ha degnato di un minimo di attenzione?
Chiamo la Ale, sclero con lei perché non ci posso credere che nessuno al mondo mi risponda.
Nada, puoi anche crepare che son cazzi tuoi.
A sto punto rimando tutto al giorno dopo.
La sera ceno con Albertone Sbabuz, amico caro di barny conosciuto grazie alle comune passione per l’Ac Milan.
Mangiamo in un ristorante etnico e facciamo due passi sul lungo fiume dove scatto qualche murales e mi godo la brezza fresca mentre chiamo a casa e fumo una sigaretta.
Prima di lasciarmi andare a Morfeo mi accordo con Tim per la serata successiva e conosco gli altri due compagni di stanza: un tedesco che dice 3 parole ogni 2 ore e un cinese che sembra abbia le mani incollate al suo mac. Ogni volta che rientro lui ha la faccia a due centimetri dallo schermo e sembra stia progettando la conquista del mondo!!!!
Passò la giornata a cazzeggio per la città, vedo South Melbourne (dove vedo Albertone per pranzo) e mi perdo a pensare sul lungo fiume fra skaters, atleti che gareggiano a salto in lungo con gli sci d’acqua e vogatori.
Rientro in ostello a recuperare Tim per cena e dopo cena al Cherry Bar.
Lui è un tipo interessante, londinese nato in Australia, che vuole aprire il suo tatoo studio a Melbourne. Purtroppo causa di un incidente in moto non potrà farlo lui e per questo vuole aprire la sua attività .
La sera è piacevole anche se il mio inglese non è certo così fluido, ed il Cerry Bar, con la sua musica rock dal vivo, ci accompagna nel sorseggiare la quantità senza senso di birra che trangugiamo nell’arco della serata. Questa era una sfida (lui 24 anni) Italia Inghilterra e posso affermare con fierezza che si è chiusa in un onesto pareggio (se considero la differenza di età è decisamente una sua sconfitta!!!!).
Ah dimenticavo: la mattina porto la macchina e che succede? Che quegli infami mi addebiteranno anche il costo della seconda giornata!!!!
Protesto in modo abbastanza composto ma deciso, tuttavia non c’è niente da fare e mi dice di scrivere al servizio clienti.
Ma vaff*****!!!
A questo punto, la mattina dopo, succede il secondo e decisamente più grande casino che potevo combinare.
Preparo tutto, affitto il mio bellissimo armadietto per conservare le 4 carabattole che ho, mi becco con Tim e gli dico: ” Oh, fammi vedere a che ora ho l’aereo che ci organizziamo”. E che cazzo scopro?!?!? Che l’aereo era alle 1.25 della notte appena passata!!!!!!!!!
Ohhhhhh shit!!!!
Panico totale. Chiamo la AirAsia e ovviamente mi dicono in soldoni che son affari miei.
E adesso? Ero talmente convinto di arrivare a Tokyo il 7 che avevo prenotato l’ostello da quella sera!!!
Che sconvolto che sono…
Per fortuna che c’è Tim, andiamo insieme ad un flight center e prendo il volo per il giorno dopo.
La giornata passa serena, la sera decido di non dormire e mi vedo con Ivan. Stiamo a parlare fino alle 3 e mezza, ora in cui prendo l’autobus.
Il volo è alle 6 del mattino ed alle 4 son già un aeroporto.
Tappa a Cairns e poi via verso il Jap.
Sono state settimane meravigliose, l’Aus è una terra bellissima e non potrò mai dimenticare i suoi immensi paesaggi, i tanti km (quasi 3000) e tutto quello che vissuto stando per strada.
Je t’aime.

After weeks spent in nothing approaching the city is always challenging.
Although the beauty of Melbourne is truly remarkable.
Coming from Torquay around 6 pm i drive over a bridge that gives me a breathtaking view of the CBD !
Of course to orientate myself I had to use navigator, although in itself it is not very complex going around the city.
The city is vibrant, busy and more lively than the others: it is true that it is much more European than any city in Australia.
Here, the only sore point is that the climate is definitely much different: cold, windy and sometimes rainy.
I leave everything in the hostel, I introduce myself to Tim, my room mate, and run to drop the car off. I’m at the delivery point 15 minutes late and there is no one!!
I’m going mad.
I call all the numbers on the website of Hertz and nothing, everybody is at home!!
I Call the office at the airport, leave 5 voicemails and you think someone has bothered to answer??
I’ll call Ale, and i get angry cause I cannot believe that anyone in the world doesn’t reply to me.
Nada, you can die and none cares!
At this stage i decide to face the problem the day after.
In the evening I have dinner with Albertone Sbabuz, dear friend of Barny known thanks to the common passion for AC Milan.
We eat at an ethnic restaurant and we have a walk along the river where i shoot some murales and I enjoy the cool breeze while I call home and smoke a cigarette.
Before to let myself go to Morpheus I agree with Tim for the next evening, and I introduce myself to the other two roommates: a German guy who says 3 words every 2 hours and a Chinese person who seems to have his hands glued to his Mac. Each time i m in the room his face is two inches from the screen and seems to be planning the world domination!!
The day after i go around the city, I visit South Melbourne (where I meet Albertone for lunch) and i lose myself thinking along the river where i can observe skaters, rowers and athletes competing in the long jump with water skiing.
Back at the hostel i go out with Tim, dinner and after dinner at the Cherry Bar.
He’s an interesting guy, a Londoner born in Australia, who wants to open his own tattoo studio in Melbourne. Unfortunately, due to a motorcycle accident can not do this for him and wants to open his business.
The evening is pleasant even if my English is not so fluid, and the Cerry Bar with its live rock music accompanies us through sipping a nonsense amount of beer during the evening. This was a challenge (he 24 years old) Italy VS England and I can say with pride that ended in a fair draw (if you consider the difference in age is definitely one of his defeat!!).
Oh I forgot: in the morning after i give the car back and what happens? That those infamous will charge me the cost of the second day!!
I firmly protest but in a fairly composed way, yet there is nothing to do and they told me to write to customer service.
But F ****!
The next morning, it happens the second and much bigger mess that I could do.
I pack everything,ready to go.I rent a store cabinet for the day to put all my stuff in. I’m with Tim and just for the sake of checking i find out that i missed the flight!! It was at 1:25am, the night just passed!!!
Ohhhhhh shit!!
Total panic. I’ll call AirAsia and of course they tell me that is my business.
Now what? I was so convinced to arriving in Tokyo on the 7th and I had booked the hostel that evening!
Luckily there’s Tim, we go together to a flight center and i buy a new flight ticket for the next day.
The day goes peaceful, I decided not to sleep at night and I meet Ivan. We stay together up to 3am, just before to get on the bus to the airport. In half hour i’m there.
The flight is at 6 am and at 4 am already at the airport.
Stopover in Cairns and then off to the Japan.
I spent wonderful weeks, Australia is a beautiful land and I will never forget its immense landscapes, a lots of miles (almost 3000) and my experience on the road.
Je t’aime.

20140311-000813.jpg

20140311-000836.jpg

20140311-000902.jpg

20140311-000914.jpg

20140311-000925.jpg

20140311-001024.jpg

20140311-001041.jpg

20140311-001056.jpg

20140311-001114.jpg

20140311-001133.jpg

20140311-001210.jpg

20140311-001229.jpg

20140311-001258.jpg

20140311-001337.jpg

20140311-001403.jpg

20140311-003612.jpg

20140311-003629.jpg

There are 2 comments

  1. barny

    al mal cas vol nol dol…prima o poi dovevi pagare il vizio del ritardo cronico…ecco è arrivato il prima! bezahlen!!! auauauauauauauauauauau


Post a new comment